10 cose che solo una nail addicted può capire

Ricostruzione? A ciascuna il proprio stile

Non parliamo solo di ricostruzione unghie, nè di semipermanente in gel: le vere nail art addicted lo sono fin da bambine, e sono avide collezioniste di smalti colorati…o di smalto rosso (ma di 120 sfumature differenti, che in pochi sanno distinguere, ma che per loro sono di chiara rilevanza). Sapevate che esistono vere e proprie cliniche per riabilitazione da dipendenza allo smalto? Ebbene sì: molte di noi sono davvero dipendenti ed attratte dai suoi mille colori, dall’inequivocabile profumo, dall’aspetto che assumono le nostre mani quando la tinta è fresca e ben stesa sulle nostre unghie.

decorare unghie

Volete sapere se siete affette da questa mania? Allora leggete i 10 punti seguenti, e cercate di calarvi nella descrizione. Se vi sentite affini a quanto descritto, allora sì, siete delle vere nail addicted!

1- Non ricordate più il colore delle vostre unghie: E no, non parliamo dell’ultimo smalto colorato indossato di recente, nè dell’ultimo gel alla moda che avete scelto dalla vostra onicotecnica. Parliamo proprio del reale colore delle vostre unghie, della pelle sotto le vostre unghie. Ogni tanto, seppur per pochi giorni, meglio farle respirare, e recuperare il proprio strato cheratinico.

2- Meglio uno smalto obsoleto e sbeccato, che il nude style: Sarà anche apprezzato da VIP e modelle, ma le mani nude, o con smalti color carne, davvero non fanno al caso vostro. Piuttosto, preferite un colore di una passata collezione, intenso anche se non più di moda. Persino lo smalto sbeccato, un po’ used, è per voi migliore delle unghie color carne.

Vedi anche  Come applicare lo smalto semipermanente in poche mosse

3- Accumulate chili di smalti, basi e top coat: Avete scatoloni pieni di smalti, di basi e top coat lucidi e opachi, e spesso nascondete il vostro bottino agli altri membri della famiglia, per evitare inutili discussioni (tanto non smetterete mai di comprarne di nuovi).

4- Iniziate ad usare mille smalti: Salvo poi lasciarli lì in un angolo, e quindi vederli pian piano seccare. Sicuramente provare così tanti colori per voi è una vera passione, ma dopo devi buttare via altrettante boccette di prodotto. Niente paura però: le nuove formule sono davvero resistenti, e durano molto di più.

5- Il numero di smalti che compri è quasi sempre inversamente proporzionale al numero di lime che usi, e spesso preferisci mantenere la stessa per fin troppo tempo.

6- Avete acquistato ( e continuate a comprare) undici e più sfumature di smalto rosso: dal ciliegia al fragola, dal bordeaux al rosso sangue…sono così tanti da averne perso il conto!

10 cose che solo una nail addicted può capire

7- Nulla è più triste e desolante dell’uscita fuori di produzione del vostro smalto preferito. 

8- Quando tutto il giorno pensate a quale sarà lo smalto perfetto da indossare per una serata importante, niente è più seccante per voi di scoprire che lo smalto in questione sia scaduto o secco. Se mentre lo stendete il colore si ritira ai lati o non si stende, siete capaci di entrare in crisi. Subito dopo, dovrete pensare al nuovo colore top della vostra serata…

Vedi anche  Nail Art Cartoon

9- Nessun momento è più sbagliato, per stendere lo smalto, di quello in cui state per andare a dormire. Tuttavia, voi sapete bene che non riuscireste a dormire se prima non avrete steso almeno due passate di quel viola intenso appena acquistato…

10- Ttra i molti trattamenti di bellezza che potreste dedicare a voi stesse, niente vi fa sentire bene, come una bella ed accurata manicure appena fatta! 

Care nail addicted, siete tante e siete in ottima compagnia: la lacca per unghie è famosa ed apprezzata delle ragazze e donne di tutto il mondo, e regala sorrisi e soddisfazioni, andando oltre le età, le passioni, gli stili. Un lusso cheap e chic, a cui nessuna vuole rinunciare.