You are currently viewing Come realizzare un perfetto nailfie per Instagram

Come realizzare un perfetto nailfie per Instagram

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Tendenze

Ci siamo abituati a sentire la parola selfie, ma ora cosa sarà mai un Nailfie? Semplicemente le foto alla manicure! Ma non è facile fare un nailfie perfetto.


La manicure sta diventando sempre più importante ed oggi giorno è sempre più difficile trovare una donna senza la copertura in gel, acrilico o semipermanente. Le star della tv si affidano addirittura a veri e propri esperti per la cura del look delle proprie unghie.

Per la realizzazione di un Nailfie perfetto dobbiamo seguire delle regole. Iniziamo!


1. Manicure perfetta

Se non è stata fatta una buona manicure, se le pellicine non sono state tolte bene o se lo smalto ha delle imperfezioni non perdete tempo con il nailfie. Per avere una foto perfetta le unghie devono essere lisce, ben limate, smalto steso alla perfezione senza bolle, sbeccature o fuoriuscite ai lati e se viene realizzata una nail art deve essere curata nei minimi dettagli.

nailfie manicure

2. Sfondo

3. Accessori

Gli accessori completano la foto a patto che siano indicati. Via libera a fiori, gioielli, tazze… vanno benissimo anche le boccette degli smalti scelti per pubblicizzarli e per rendere particolare la foto. Vuoi rendere la foto più preziosa? Allora indossate diversi anelli, ancor meglio quelli per le falangi ma occhio, se la manicure è semplice gli anelli possono essere sfarzosi, se la manicure è elaborata gli anelli devono essere sobri. Evitate di fare foto con i primi oggetti che vi capitano sotto mano come telecomandi o bottigliette d’acqua. Potete invece abbinare la vostra manicure all’outfit per un effetto top!

foto unghie

4. Posizione

babyboomer-nails

Per quanto possa sembrare di poca importanza la posizione delle mani è fondamentale per una buona riuscita della foto. La posizione deve essere più naturale possibile, basta chiudere le dita sul palmo ed aggiustare la posizione. Ottenere una posizione naturale e al tempo stesso snella e armoniosa non è così semplice ma vedrete che con la pratica tutto verrà facile.

5. Luce e focus

Anche se cosa banale da dire, la messa a fuoco deve essere fatta sulle unghie e non sulle mani o sullo sfondo. Neanche i professionisti riescono al primo tentativo a far venire la foto perfetta perciò il nostro consiglio è quello di fare più scatti consecutivi.

Vedi anche  Le nail art più trendy se avete le unghie corte

Evitate di fare foto con la luce artificiale ma scegliete un punto ben illuminato dal Sole: la foto verrà perfetta in ogni suo particolare.

Infine dosate bene i filtri. Va bene usarli per migliorare il colore dello smalto ma usati troppo mettono in evidenza i difetti delle mani.

luce

Mettete in posa le vostre mani e via libera ai nailfie!