Ogni Età ha la Sua Manicure

Ogni Età ha la Sua Manicure

Le donne e la bellezza: un binomio inscindibile, a tutte le età. E la bellezza, molto più spesso di quel che si pensa, passa anche attraverso le proprie mani. Per sentirci bellissime, e risollevarci subito il morale, una manicure accurata e una fantastica nail art, sono l’arma ideale.


E questo, che ci si trovi ad aver a che fare con libri ed esami universitari, o con lavoro e carriera, o ancora con il tempo libero con amiche e palestra.
Ogni contesto ha la sua giusta manicure e, nel rispetto di un codice tacito e sottinteso, ogni fascia d’età ha la sua perfetta manicure. Ogni donna ha le sue esigenze, anche in fatto di manicure, e i suoi gusti.

E allora, cosa ci propongono le passerelle e le riviste di moda, per essere sempre al top e con la migliore nail art del momento?
Dipende: qual è la vostra età?


Dai 12 ai 18 anni

  • Chi l’ha detto che le adolescenti sono tutte ribelli?
  • E chi ha detto che tutte vogliono uniformarsi alla massa?

In fatto di nail art addicted, le giovanissime si piazzano ai primi posti.
Perché sono fantasiose e creative, ma sanno anche quando fermarsi, soprattutto perché famiglia, scuola, attività culturali e sportive, dettano regole che non possono essere ignorate, e questo anche in fatto di ricostruzione unghie o colore dello smalto.
Allora, la soluzione giusta, è quella di contestualizzare.

Esiste quindi una manicure teen perfetta per tutti i giorni, per la scuola e per le attività quotidiane, ed è quella più semplice e naturale che ci sia.
Previsto, se si gradisce, anche lo smalto semipermanente, in tonalità delicate ed eteree, quasi impercettibili, come il nude, il beige o il rosa carne.
Un must resta sempre la manicure con french, anche con smalti tradizionali: elegante, sobria, adatta a tutte, giovani e non più giovanissime.

  • E per le occasioni speciali?
Vedi anche  Nail oroscopo di Ottobre

A tutto colore! Infatti le ragazze adolescenti, proprio per la loro giovanissima età, possono permettersi di scegliere tra un’infinita varietà di colori, dai più bizzarri e sgargianti a quelli più sofisticati.
Questa scelta ovviamente dipenderà anche dal proprio stile e carattere. Ad esempio, l’azzurro è un colore che propone così tante sfumature, da poter giocare intorno a questa nuance anche per mesi.
Per una festa in spiaggia o in giardino, sarà perfetto l’azzurro elettrico, o il turchese, ma anche il verde tiffany. Mentre per un’occasione elegante o una serata chic, il polvere e la tonalità carta da zucchero, come sempre faranno la propria figura.

  • Per la forma?

Si a unghie corte e stondate nel quotidiano, o anche leggermente squadrate per la sera. No a forme eccessivamente vistose, come la mandorla o la mandorla russa, o la nail art ballerina. Il rischio è risultare volgari, data la giovanissima età.

Dai venti ai trenta, le ragazze possono esprimere se stesse attraverso la moda, lo stile, e certamente anche attraverso le unghie. Sicuramente quindi, sono perfette le forme audaci, che prima dei 20 anni sembrerebbero eccessive. La forma migliore, da consigliare ad una ragazza che richieda una ricostruzione unghie in gel, è certamente quella a ballerina.

Le unghie possono essere lunghe o anche più corte, ma la forma squadrata ed affusolata, tipica della manicure per ragazze con forma a ballerina, le renderà preziose come un gioiello all’ultima moda. E per i colori? Via libera all’estro e alla fantasia, ma solo per serate o per occasioni particolari.

Vedi anche  Nail art top per chi ama i colori caldi

Ad esempio, la micropittura, ben eseguita da vere professioniste, in centro estetico specializzato, può decorare le unghie come dei quadri. Fiori, pois, ma anche elementi astratti e geometrici, a contrasto con il colore del gel o dello smalto.

Ogni Età ha la Sua Manicure

Per l’università, come per tutte le attività giornaliere, che richiedono una nail art più semplice ma sempre di tendenza, ecco che il colore ci viene incontro.
I colori perfetti per ragazze giovani sono tutte le tonalità vibranti, come il ciclamino e il fucsia, ma anche il corallo, il rosso, ed il colore Pantone del 2018: l’ultravioletto, intenso e di gran moda!

30 anni, la nail  art delle donne in carriera

I 30? Per molte sono i nuovi 20. In effetti, le ragazze di 30 anni sono attive nel sociale, consapevoli dei propri obbiettivi e attente alla loro realizzazione e carriera, proprio come, nelle generazioni precedenti hanno fatto le donne anche più giovani.

E allora, quale sarà la perfetta manicure per una trentenne in carriera? Avvocato, architetto, insegnante…qualsiasi sia la professione, quel che è certo e che nessuna vuole rinunciare al proprio stile! Sì a unghie, anche lunghe, rosso lacca, bordeaux, ma anche rosa intenso. Sì anche a forme più affusolate e unghie più lunghe.

Invece, meglio evitare decorazioni e micropittura, o applicazioni in cristalli, troppo evidenti e più adatti alle giovanissime. Perché, non è un mistero, con l’età si diventa più responsabili, e si vuole sicuramente anche apparire tali!

40 e non sentirli

I 40 anni, che bel traguardo d’età! E come sono belle e alla moda le quarantenni dei nostri tempi. Si tratta di donne forti, realizzate, e sicuramente risolte.
Tutte le donne, a 40 anni, conoscono il proprio stile, cosa si adatta alla propria personalità, e sono ancora giovani , tanto da poter indossare tutte le nuance previste per le ragazze di 30.

Vedi anche  5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

Tuttavia, perché non aggiungere un tocco in più? Se avete 40 anni, vi sentite splendide e avete voglia di dimostrarlo, puntate sulla ricostrizione unghie con mandorla russa, sottile, lunga ed affusolata. Scegliete colori sobri se optate per una forma tanto audace, e il gioco è fatto.

Voglia di sentirsi ancora più graffianti? Allora le unghie stiletto, anche in nude look, saranno la migliore arma per la vostra serata speciale.

Dai 50 anni...in su!

Le cinquantenni dei nostri giorni sono donne eleganti, molto curate, di classe. Si godono la vita con una saggezza che proviene dalla propria esperienza, e il discorso vale anche per le donne di 60 anni di oggi.

Ad ogni modo, con l’avanzare dell’età, le nostre unghie, la pelle e i capelli, tendono ad indebolirsi. Ciò vuol dire che necessitano di maggiori cure ed attenzioni. Sarebbe quindi consigliabile una manicure più semplice, che preveda smalti colorati o smalto semipermanente.

Se proprio non si vuole lasciare la ricostruzione in gel, meglio optare per una copertura su unghia naturale, senza tip e unghie finte. I colori? Tutte le tinte moda, come il viola, l’azzurro, il rosa. Ma anche il classico e intramontabile rosso, o un’elegante french style.

La dritta top? Quella di optare per nuance perlate e metalliche, ma solo dopo aver curato al meglio unghie e pelle, con un’accurata manicure e una maschera apposita.

Chiudi il menu