Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Per chi ama la ricostruzione unghie e non solo: infatti, anche per le patite dello smalto semipermanente, le passerelle di questa stagione hanno previsto forme pazze e stravaganti, oppure più delicate ed eleganti.


Complice un’attenta opera di limatura, e un prodotto in grado di rendere più spessa e resistentente l’unghia, è sicuramente più facile realizzare forme diverse attraverso la ricostruzione unghie. Ma non tutte le forme sono adatte a tutte le mani, a tutte le donne. Quale stile scegliere dunque? Vediamo insieme le tante proposte di moda e di stile riguardanti la forma delle unghie.

Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/294422894362930706/


1- Forma ovale o tonda

La più naturale e easy delle forme per unghie, adatta sia  alla ricostruzione unghie in gel che allo smalto semipermanente, è senza dubbio la forma ovale. Le nostre unghie, infatti, presentano già una lunetta e una falange allungata, e per questo basterà seguire le linee dell’unghia senza grandi stravolgimenti. Se però le dita della cliente sono piuttosto tonde o corte, si può creare un gradevole effetto allungante attraverso il gel trasparente.

La forma tonda, invece, è quella preferita in caso di applicazione di smalto semipermanente, e prevede unghie cortissime e ben limate. E’ anche la forme perfetta per chi voglia una ricostruzione unghie in gel con effetto molto naturale, quasi come se si indossasse uno smalto. Anche in questi casi, però, si ricorda che è fondamentale creare la famosa “C” con il gel, come curva di scarico dell’intera ricostruzione.

Vedi anche  Ricostruzione unghie vs smalto gel, quale scegliere?

Queste due forme si addicono alle donne acqua e sapone, alle amanti della semplicità, a tutte le età. Sono perfette anche per chi, per motivi di lavoro, non può permettersi una manicure vistosa e troppo particolare. I colori consigliati? Il classico rosso, o magari un bel rosa ciclamino. Ma anche un nude look d’effetto, che punti a creare qualche piccolo bagliore con un velo di glitter.

 

2- Forma quadrata e dintorni

Eleganti, raffinate ed anche molto versatili: le unghie dalla forma square possono essere corte, per un effetto naturale e per mascherare alla perfezione la ricrescita, oppure lunghe, per le amanti dello stile e per le più attente alla moda. Sicuramente, in caso si voglia optare per l’applicazione del semipermanente, la soluzione perfetta sono le unghie corte di forma quadrata. Basta ricreare angolo acuti con la lima, per creare una squadratura perfetta. I colori più adatti alle unghie quadrate? Tutti! Dal rosso lacca al bianco latte, passando per le tonalità più in voga della stagione: viola intenso e verde scuro, per farsi davvero notare. L’effetto più ricercato, però, è quello dato dallo stile della french manicure: una linea bianca incornicia l’unghia lasciata al naturale, con un gel trasparente indurente, o leggermente rosato.

Per quanto riguarda le square nails lunghe, il blu elettrico, l’ultravioletto, il verde, sono colori che si prestano alle vere fashion addicted, mentre i più tradizionali rosso e rosa, ma anche un raffinato bordeaux, stanno bene proprio a tutte ed invitano ad osare con lunghezze choc.

Vedi anche  Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Ma c’è una forma che richiama le unghie quadrate, esagerando le lunghezze e affinandosi: parliamo della celebre forma a ballerina. Amata dalle star e dalle modelle più glamour, è stata molto copiata e richiesta nella stagione passata, e non è certo passata di moda. La forma ballerina può essere proposta in una versione elegante e chic, magari con colori nude o classici. Ma può essere anche una forma che si presta alle colorazioni o decorazioni davvero estrose: via libera a strass e micro cristalli, ma anche a micropittura.

Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/736831189005666422/

3- Mandorla e mandorla russa

Femminili e anche un po’ audaci, le unghie dalla forma a mandorla sono davvero un must che richiama lo stile delle dive di Hollywood, nei tempi andati. Una perfetta mandorla, richiede una manicure accurata, e certamente un’onicotenica molto capace e qualificata. La mandorla è la forma più amata dalle donne dei paesi del nord e dell’est Europa: ballerine o commesse, studentesse o libere professioniste, tutte le donne di quell’area geografica vanno letteralmente pazze per le unghie a mandorla, rigorosamente in colori strong, come il nero o il prugna, ma anche e soprattutto rosse scarlatte.

La mania delle ragazze russe per le unghie di questa tipologia, ha portato ad un’esasperazione della forma stessa: nasce così la mandorla russa, una forma più allungata e più appuntita e graffiante, da sfoggiare nelle tonalità nude o in colori super chic e alla moda.

Vedi anche  Insetti e altre follie per la nail art

 

Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/649433208739470077/

4- Stiletto appuntito

Sicuramente uno stile di manicure non proprio adatto a tutte: solo le più audaci e coraggiose, proprio come Lady Gaga, lo prediligono. Le unghie stiletto devono essere realizzate con ricostruzione in gel e sicuramente occorre la bravura e la maestria di un’ottima onicotecnica, che realizzi una raffinata forma estremamente appuntita ed affilata. Come vere e proprie piccole armi bianche, le unghie stiletto devono potersi esibire in situazioni e contesti che lo consentono: una party alternativo, o una festa in discoteca. Sono certamente poco adatte a chi svolge lavori d’ufficio o a contatto col pubblico, ma perfette per un momento di follia! E proprio perchè sono unghie un po’ folli, sono previste colorazioni eleganti o anche molto sgargianti: il top dell’estate? Una manicure stiletto giallo o arancio neon, o persino metal!

Ricostruzione unghie gel? A ciascuna donna la forma giusta

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/315533517632670463/

 

Chiudi il menu