Come applicare lo smalto semipermanente in poche mosse

Come applicare lo smalto semipermanente in poche mosse

Come applicare lo smalto semipermanente? Una domanda molto frequente su internet e sui social. Perchè? Perchè la nuova frontiera della ricostruzione è proprio lo smalto gel: più sottile e naturale del gel da ricostruzione, ma anche più elastico e delicato, lo smalto semipermanente ha conquistato tutte, dalle star del jet set e della TV fino alle ragazze della porta accanto. Marchi come O.P.I. o Shellac CND hanno portato in auge questo prodotto è l’hanno reso un must have alla moda, per tutte le donne, di tutte le età.

Per questo è essenziale, per ogni valida onicotecnica ma anche per tante estetiste e giovani professioniste, conoscere la corretta tecnica di applicazione dello smalto semipermanente, step by step.

Come applicare lo smalto semipermanente in poche mosse

Manicure e limatura

Il primo passaggio essenziale per la corretta applicazione dello smalto gel, è una valida cura delle mani, ma soprattutto delle unghie. Prima di tutto, si parte con una limatura leggera, su unghia naturale. In seguito, si conviene insieme alla cliente sulla forma da adottare: lo smalto gel è più delicato della ricostruzione unghie in gel UV, quindi si addice a unghie più corte, dalla forma stondata o quadrata. L’effetto è molto naturale e anche piuttosto elegante, in qualsiasi colore.

Si procede poi, con delicatezza, all’eliminazione delle cuticole, spingendole lentamente e senza troppo vigore verso il margine interno, con l’ausilio di un bastoncino naturale, in legno d’arancio. Questo prodotto può essere facilmente acquistato in profumeria o su siti web dedicati alla cura delle unghie e manicure.

Infine, una leggera limatura con buffer, un mattoncino opacizzante molto delicato e poco abrasivo, preparerà le unghie al primer, una base “aggrappante” ad hoc per lo smalto semipermanente.

Primer e asciugatura

La seconda fase dell’applicazione del semipermanente riguarda il primer: esistono differenti prodotti base per semipermanente, alcuni si asciugano all’aria in pochi secondi, mentre altri possono essere catalizzati in lampada. La scelta sta all’onicotecnica e alla cliente, ma certamente una base che asciughi in lampada UV è più resistente, ideale per chi soffre di unghie fragili o onicofagia. In tutti gli altri casi, un normale primer preparatore sarà perfetto.

Scelta e stesura del colore

La fase più bella e creativa della manicure con semipermanente, è sicuramente la scelta del colore dello smalto, e la sua stesura su tutte le unghie. I colori disponibili sono davvero tantissimi, e per tutti i gusti e gli stili. Molte donne, anche giovanissime, apprezzano colori “classici” come il rosso vivace, il nude beige o il rosa. Sicuramente queste sfumature si adattano a molti contesti differenti, dal giorno alla sera. Ma non si deve dimenticare che anche tonalità eleganti e ricercate come il fucsia ciclamino, il bordeaux o il rouge noir, sapranno essere versatili e si adatteranno a molti look. I colori moda della stagione? L’ultravioletto, viola vibrante protagonista dell’estate 2018. Ma anche le tonalità fluo, dal verde neon al giallo evidenziatore, saranno molto in voga nella stagione autunno-inverno.

Lo smalto deve essere applicato su tutta l’unghia, proprio come un semplice smalto tradizionale, e deve essere asciugato in lampada UV, per almeno un minuto, o LED, per 30-40 secondi. Per un colore più pieno e definito si consiglia una doppia applicazione (con doppia catalizzazione del prodotto).

Finish e lucido

Lo step finale prevede l’applicazione di un gel lucidante e sigillante, che deve essere catalizzato in lampada. Per rendere le unghie naturali più resistenti a urti e graffi, si potrà anche effettuare una doppia applicazione del prodotto.

Una volta asciutte e perfettamente levigate, le unghie sono pronte per l’ultima coccola prevista per la manicure con semipermanente: l’applicazione di un buon olio profumato per cuticole. I colori e le profumazioni disponibili sono davvero molti, come le case di produzione che propongono questo prodotto. Quelli più apprezzati ed acquistati profumano di vaniglia, fragola o cioccolato, e rendono le unghie ancor più lucide.

Il tocco in più? Un’attenzione speciale per la pelle delle mani: applicando una crema idratante, leggera ma profumata e a rapida asciugatura, le clienti si sentiranno ancor più coccolate e curate.

Lo smalto semipermanente può durare fino a oltre quattro settimane in perfette condizioni, e ne esistono almeno due differenti tipologie: il semipermanente che viene elimnato tramite limatura, e lo smalto gel soak-off, che si elimina senza limatura, ma con un semplice solvente specifico per questo genere di prodotto.

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

Regine dei trend di stagione, nail art e nail shape addicted, riunitevi: in questo articolo abbiamo deciso di creare per voi ben 5 abbinamenti di colore e forma, compresi di outfit ed accessori, per mettere in evidenza le vostre unghie di mani e piedi, e rendervi protagoniste della vostra estate, sotto il sole e sotto le stelle. Siete curiose? Nei nostri otto accostamenti di stile ne troverete per tutti i gusti e le personalità. Scegliete quindi il vostro look preferito, indossatelo e fate notare a tutti le vostre unghie sane e belle!

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

1- Tropical cocktail

L’estate è colore, luce ed allegria. Non esiste stagione nè momento migliore, per indossare colori sgargianti ed anche un po’ stravaganti, che di certo in città, o per andare in ufficio la mattina, potrebbero sembrare non proprio adatti. Che ci sia o meno, nei vostri piani di vacanza, un viaggio in atolli caraibici o verso isole assolate, optando per un abbinamento tropical le vostre unghie saranno già in modalità vacanziera. Noi abbiamo scelto per voi:

  • La Laque Couture in Coral Divin di Yves Saint Laurent (€22,50) per le mani
  • Nail Laquer in Gargantuan Green Grape di OPI €13,90 per le unghie dei piedi.

Due smalti delicati, per nulla siliconici o troppo sintetici, di grande effetto nei colori scelti, e con una buona tenuta.

Cosa indossare? Un bikini colorato e un copricostume in stampa fenicotteri in spiaggia; un abito verde smeraldo per l’aperitivo e un giro in città.

La chicca del look: sono gli accessori, ciabattine per l’esattezza. In spiaggia puntate su Havahians, marchio leader delle infradito, che ne propone di mille modelli e colori. Per la sera o un giro in centro, semplici ciabattine in pelle nera, decorate con piccoli strass. E il vostro look cocktail…è pronto!

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

Fonte Foto: Pinterest.it

2- Azzurro mare

L’azzurro, in tutte le sue sfumature, rappresenta il mare d’estate. Per questo, una manicure abbinata ad una pedicure con smalti azzurri, rigorosamente di due tonalità simili ma non uguali, è una scelta bon ton, fashion ma delicata. Da provare, anche se si è invitate a una cerimonia in spiaggia o a una cena in un ristorante sul mare. Noi abbiamo scelto per voi:

  • Vernis à onlges in Headliner di Ciaté (€9,90) sulle mani
  • Nail Laquer Hawaii Collection in This Color’s Making Waves di OPI (€13,90) da abbinare per le unghie dei piedi.

Cosa indossare? In spiaggia, un elegante intero fantasia, in bianco con fiori stampati blu o azzurri, o in stile marinaro; per la città e per la sera, un abito lungo a balze, bianco o celeste.

La chicca del look: Una parure di orecchini a forma di perla e collana importante, entrambi in pasta di turchese. Un colore intenso, per la pietra semipreziosa più chic dell’estate.

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

3-Colori vitaminici

In estate serve energia, vitalità, dal momento in cui si arriva in spiaggia, fino a sera, passando per il sunset happy hour. In questo caso, puntare su colori boost e super vitaminici e vibranti, è sempre una mossa azzeccata. Anche quando si abbinano tonalità diverse su mani e piedi. Noi abbiamo scelto per voi:

  • Smalto Gel Effect in Vitamin Yellow di Deborah (€8,50) per le mani.
  • Smalto in Push The Limit di Orly (€13,80) per le unghie dei piedi.

Cosa indossare? Un cappello a tesa larga, o magari un elegante fedora, con un bikini color aragosta in spiaggia; shorts sfrangiati e crop top in pizzo, rosso o giallo, per un aperitivo dal sapore hippy!

La chicca del look: Gioielli minimal ma luminosi, come un tris di collane di differenti lunghezze. In questo modo, i veri protagonisti del look saranno mani e piedi.

4-Colori freddi e tonalità acide

Un abbinamento elegante ma non scontato? Tonalità fredde come il blu e l’azzurro, da abbinare a colori acidi e agrumati come il giallo lemon o il verde apple. Per restare in città, per partecipare a un elegante vernissage, o per sfoggiare un look insolito in piscina. Noi abbiamo scelto per voi:

  • Smalto in The Great Lawn di Faby (€13,00) sulle mani
  • Color Hit in Bikini Party di Sephora (€4,90) per le unghie dei piedi.

Cosa indossare? In piscina, un immancabile due pezzi a vita alta, dall’effetto vintage anni ’50 garantito. Per essere una pin up anche in città, consigliamo un completo in colori pastello, dal giallo al rosa cipria, meglio se con gonna a ruota. Non vi sentite così audaci? Mixate un top a pois con un jeans skinny a vita alta, dal lavaggio chiaro, e sarete perfette.

La chicca del look: una collana di pietre dure, piuttosto importante, come unico accessorio. Perfetta la giada, ma anche ambra e agata.

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

Fonte Foto: pinterest. it

5-Fucsia e viola very glam

Se il colore Pantone del 2018 è l’ultravioletto, non possiamo certo farci mancare un abbinamento che tenda a mettere in risalto piedi e mani, puntando su queste tonalità, ma a contrasto. Noi abbiamo scelto per voi:

  • Smalto in Tropical Pink di Sephora (€4,90) sulle mani.
  • Dior Vernis in Mirage di Dior €23,50 per le unghie dei piedi.

Cosa indossare? Il viola dina un allure di fascino e mistero a qualsiasi outfit. Per questo, uno stile minimal ma ben studiato lo farà risaltare al meglio. Indossate una tuta nera con scollo a V, o un abito viola scuro, in cotone a coste, con schiena nuda. In spiaggia? Un pareo in tonalità metalliche, argento o oro, farà risaltare il colore scuro che indossate sulle unghie. Optate per un costume viola o fucsia, ma anche nero.

La chicca del look: Se vi trovate in città, consigliamo delle pump a punta, o dei sandali gioiello tacco 10 cm, per esaltare il look minimal con un’accessorio iper femminile. In spiaggia o in piscina, una fascia per capelli multicolor o con fantasia a fiori, trasformerà un colore serio come il viola, in una tonalità caraibica al primo sguardo.

5 abbinamenti e look per unghie di mani e piedi

Fonte Foto: pinterest.it

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Come la pettinatura che scegliamo e il colore del vestito che indossiamo, anche la forma delle nostre unghie la dice lunga sul nostro carattere. Noi donne siamo sempre attente alla cura della manicure e alla bellezza delle nostre unghie, e molte di noi amano anche seguire gli ultimi trend e le tendenze moda della stagione. Ma sappiamo che quando porgiamo la mano a uno sconosciuto, in realtà gli stiamo già dando molte informazioni sulla nostra persona? Vediamo a cosa rimanda la forma delle nostre unghie, e scopriamo anche qualcosa in più su di noi che le amiamo e che scegliamo di indossarle. Sono gli esperti di nail shaping a parlare!

ricostruzione unghie gel

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/450782243948085979/

Forma ovale

Un uovo perfetto, realizzato su unghie abbastanza lunghe: una forma celebre e sicuramente molto apprezzata. Le donne che prediligono una nail art ovale sono analitiche e matematiche, ma anche armoniose ed equilibrate. Si tratta di persone ben consapevoli che, qualora esista, la perfezione è proprio data da un mix di bellezza estetica ed intelligenza. Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/285697170092377849/

Forma squoval:

Il perfetto compromesso tra una forma ovale raffinata, e una squadrata più modaiola. Si tratta di una nail art molto di moda in questa stagione, che propone unghie squadrate ma con angoli smussati. Una manicure apprezzata da star del cinema e dei social, perfetta per le donne leader, sicure di sè e impegnate. La donna che sceglie di indossare unghie squoval è in grado di assumersi le responsabilità che la sua vita le richiede, e lo fa con grazie, frizzantezza e forza.

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/647673990133824707/

Forma tonda e corta

Si chiamano unghie rounded, e sono le più popolari. Sapete perchè? Perchè sono quelle meno impegnative e più facili da indossare: rendono subito otticamente più lunga ed affusolata qualsiasi mano (anche quelle più piccole e piene). Le donne rounded nails addicted sono definite come tempeste silenziose: creative e dolci, sono fedeli in amore e grandi amiche, ma sono anche audaci e coraggiose, e persino sensuali e molto eleganti. E se non ci credete, provate a scegliere unghie rounded con un delicato smalto semipermanente nude o rosso!

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/601300987721201784/

Forma a mandorla

L e unghie dalla forma a mandorla sono più ampie alla base, e più sottili ai lati, acute ed affusolate. Si tratta di una nail art adatta, anzi perfetta, per chi ha mani lunghe e raffinate, e vuole metterle in risalto alla perfezione. Si tratta di donne molto attente alle tendenze, fantasiose e anche molto entusiaste in tutto ciò che fanno. In amore, in famiglia, ma anche in amicizia, rappresentano un porto sicuro, un rifugio per i propri cari.

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/601300987721201784/

Forma squdrata

Sconsigliata a chi non ha mani propriamente affusolate: infatti, questa forma rende le unghie più corte e tozze. Si tratta di una nail art shape molto apprezzata dalle donne più organizzate e meticolose, che sono davvero attente ai dettagli. Donne nail squared addicted sono molto valide nella gestione dello stress e nel problem solving.

Forma mountain peak

Di grande tendenza, le unghie dalla forma mountain peak richiamano le alte vette rocciose delle montagne, hanno base larga ed angoli acuti. Chi le predilige ha un carattere schietto e sincero, e proprio come la montagna è una donna generosa. Una donna del genere è audace, decisa, e non ha paura di osare. E anche di non piacere a tutti: del resto, le vette aspre dei monti non sono adatte a tutti.

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/786511522396194052/

Forma ballerina

Una nail art shape, questa, definita anche coffin. Questo stile è davvero apprezzato tra le modelle e le influencer, e richiama il design delle scarpette da ballo (o delle bare se siete amanti del gotic style!). La forma ballerina è una nail art stiletto ma con la punta prima stondata e poi squadrata. Chi le predilige? Le ragazze e le donne allegre e vivaci, che amano i lussi e la vita mondana. Se le amate siete la vera anima di ogni festa!

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/786511522396194052/

Forma stiletto

Decisamente lunghe, e molto, molto appuntite. Le unghie stiletto non possono essere realizzate su unghia naturale, perchè le loro eccessive lunghezze andrebbero sicuramente a spezzarsi. E’ una nail art shape dedicata a chi non ha di certo a che fare con faccende di casa, e per chi conduce una vita mondana e modaiola, senza troppe preoccupazioni lavorative. Non è facile neppure lavorare al PC se si indossano unghie stiletto!

Quando la forma delle unghie parla del nostro carattere

Fonte Foto: https://www.pinterest.it/pin/AfORNXlpMy91fUp6ji8qiUNTmU9s7551bdiq_jQ3xY0dYTbnkn0fA68/

La nail art giusta se ami i toni freddi

La nail art giusta se ami i toni freddi

Blu o grigio? Azzurro cielo o celeste polvere? Se questi sono i colori che apprezzate di più, non c’è dubbio: siete amanti dei toni freddi. Avete sicuramente un carattere sensibile e a tratti timido, ma molto creativo e romantico. Amate la delicatezza e l’eleganza, in aspetto della vostra vita. Sicuramente quindi anche nella manicure!

Ogni donna ha i suoi gusti, e una personalità ben precisa. Ecco perchè è importante che la  nail art sia decisa dalla cliente, insieme con l’onicotecnica che andrà poi ad eseguire il lavoro. E non importa se preferite lo smalto gel alla ricostruzione: abbiamo selezionato tantissimi stili differenti, per poter indossare liberamente queste sfumature, perfette per l’estate, poichè richiamano il mare, ma anche adatte all’inverno, se declinate in toni più scuri, resi opachi da una punta di nero nella loro formula. Vediamo allora quali sono per noi le più belle nail art della stagione, per chi predilige i toni freddi.

Per le amanti della manicure classica

Complice la cultura orientale molto in auge in questo periodo, la manicure classica è tornata di gran moda, (probabilmente è sempre stata di tendenza). Chi ama una nail art e una nail care semplice e naturale ha unghie ben curate e limate, pelle morbida e belle mani, perchè si prende molta cura di loro. In effetti, chi richiede in centro estetico una manicure classica, sa bene che essa prevede molti passaggi come la maschera mani a base d’olio di mandorle dolci, l’applicazione di una crema nutriente, che sarà poi fatta assorbire indossando guantini in cotone per almeno mezz’ora, e poi una corretta limatura e cura delle cuticole.

Per quanto riguarda i colori, senza dubbio le amanti dei toni frreddi troveranno, in marchio validi in commercio come OPI, Essie e molti altri, una miriade di splendide sfumature a carattere freddo. Noi consigliamo, per un allure ricercato ma chic, il lilla, l’indaco e l’azzurro polvere. Per una serata speciale, si potrà anche optare per toni più accesi e intensi, anche su unghie più lunghe: la regola essenziale è che esse siano sane, per evitare che si spezzino. No quindi a forme strane (vedi unghie a mandorla o stiletto) e lunghezze eccessive, sì a unghie squadrate, dipinte di blu notte, e se siete abbronzate anche di turchese intenso!

La nail art giusta se ami i toni freddi

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/431993789243117807/

Per chi ama la ricostruzione gel

La manicure fatta di fresco, con uno smalto resistente e di qualità, lucido e ben applicato, è sicuramente molto bella a vedersi, sintomo di cura e grande classe. Ma vogliamo mettere i vantaggi della ricostruzione unghie in gel? Resistente a urti, a solventi e graffi, la ricostruzione gel UV è davvero l’amica delle donne super impegnate: nell’epoca del multitasking, infatti, non tutte abbiamo il tempo, o la voglia, di passare dall’estetista tutte le settimane,  per curare le unghie e rinnovare lo smalto. E in più, molto spesso, la ricostruzione in gel UV ci salva da unghie fragili, che non crescono o ingiallite. Se anhe voi fate parte del team “ricostruzione gel lovers”, allora per voi c’è ancora una buona notizia: potrete giocare su mille e più tonalità a tema freddo, e scoprire il vostro stile per la nail art attraverso tantissime forme e lunghezze diverse. Noi ve ne proponiamo tre, ma sono infinite le combinazioni per voi gel addicted!

Ricostruzione a tinte forti: Ma chi l’ha detto che le sfumature fredde non possono essere cariche ed intense? Indossate colori vibranti come il blu elettrico, il blu laguna (perfetto anche se siete invitate a una cerimonia), il verde smeraldo…e ricordate che nelle tonalità fredde è racchiuso anche il colore Pantone dell’anno: l’ultravioletto! A chi si addice questa nail art? Sicuramente alle giovanissime, anche con forme appuntite ed estrose come le unghie ballerina o mandorla russa. Ma non solo: se infatti puntate a stupire, per un’occasione speciale, optate per una forma squoval di grande tendenza, e osate con un colore carico e femminile. Una tinta che non conosce stagioni? Il pervinca.

Ricostruzione bon ton: Cercate una ricostruzione unghie in gel ricercata e chic? allora per voi sono perfetti i colori pastello! Ad esempio? Il verde pistacchio, il verde mela, l’azzurro tiffany…e molti altri, da indossare anche con unghie lunghe e a mandorla: il colore delicato sottolinea la bellezza della forma, senza renderla mai volgare.

Ricostruzione neon: In estate, anche i toni freddi si fanno neon: provate l’azzurro evidenziatore o il verde neon, e li amerete, soprattutto se abbinati ad un bikini in tinta!

Per chi predilige lo smalto semipermanente

Puntate, per lo smalto gel, sul degradè: passando dal colore freddo più scuro a quello più chiaro, avrete un effetto “aurora sfumata”, davvero bellissimo. Se invece volete ispirarvi ai colori del mare, alla profondità degli abissi e alle onde impetuose, allora scegliete uno sfumato dal colore più chiaro a quello più scuro. Non solo su tutta l’unghia: un degradè ancor più bello è quello che investe tutta la mano, laddove ogni unghia riporta un colore differente.

La nail art giusta se ami i toni freddi

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/431993789243117807/

 

Uso dello Smalto Unghie

Uso dello Smalto Unghie

Abbiamo la fortuna di contare su molteplici tipologie di smalto ed ecco che catturano la nostra attenzione quelli tradizionali, rinforzanti, semipermanenti, medicati oltre a quelli metallizzati, laccati, glitterati e perlati. Possono essere trasparenti così come coloratissimi.

Scegli lo Smalto per Unghie che fa al caso tuo!

Ma una volta scelto lo smalto che asseconda al meglio le nostre esigenze, come fare ad applicarlo sulle unghie in modo impeccabile? Chi sceglie di farlo autonomamente deve tener conto di alcuni consigli facilmente adottabili.

Innanzitutto è bene provvedere alla completa rimozione dei residui di smalto che testimoniano l’applicazione di un precedente smalto (basta un dischetto di cotone e un solvente per unghie, specifico nel caso di uno smalto semipermanente). Viene poi il momento di limare le unghie conferendo loro una certa uniformità; l’occorrente dovrà essere posizionato proprio vicino a noi così da facilitare l’operazione.

Stendere una mano di smalto trasparente, indurente e nutriente è un’ottima idea per gettare le basi per un’unghia perfetta e protetta; scelto lo smalto desiderato, esso va applicato con estrema cura facendo attenzione a non creare bolle d’aria lasciando magari qualche millimetro dai bordi dell’unghia (espediente con il quale l’unghia appare più slanciata e delicata). Lo smalto va passato dal centro dell’unghia espandendolo poi ai due lati. Consigliamo di applicare due strati di smalto per donare un effetto omogeneo a ciascuna unghia.

Ma attenzione: sebbene un’unica passata non sia sufficiente al raggiungimento dell’obiettivo, è importante non esagerare con la quantità di smalto poichè gli eccessi tendono a rendere l’unghia assai sgradevole e antiestetica.

Assicuriamoci che il pennello non assorba troppo smalto pulendolo ai bordi della boccetta e tra le due stesure è bene attendere qualche minuto così da far asciugare la prima passata di smalto. Per eliminare i residui superflui occorre ripassare il solvente.
L’applicazione dello smalto non è un lavoro per tutti, affidati ad una mano esperta!