Blog

Nail Polish Remover Acetone Free

Nail Polish Remover Acetone Free

Nel mercato dedicato alle unghie si possono trovare diverse marche di solvente per smalti normali e semipermanenti.
Si ha l’imbarazzo della scelta e sostanzialmente si distinguono solventi con acetone e quelli senza acetone.
Sicuramente ci sono delle differenze nell’uno e nell’altro caso, che si ripercuotono poi sulla rimozione dello smalto.

La rimozione del semplice smalto

solvente smalto
solvente smalto

Avere delle mani sempre curate e smaltate è il sogno di qualsiasi donna. Prendersi cura di sè vuol dire anche questo. Molte utilizzano lo smalto tradizionale, magari effetto gel, quindi con una finitura più piena ed un colore più luminoso. Lo smalto è come un vestito, una volta indossato, deve essere cambiato perchè ci si stanca facilmente. Le tonalità proposte sono infinite e si seguono le tendenze del momento. Per ogni applicazione, sussiste necessariamente un’operazione di rimozione antecedente.
Per rimuovere lo smalto è necessario fare uso del solvente. In commercio ne esistono di diversi tipi ma la differenza sostanziale è quella che fa riferimento alla presenza o assenza di acetone.
Sebbene vi siano anche alternative all’acetone, è piuttosto difficile trovare un buon solvente, che sia capace di rimuovere facilmente lo smalto vecchio, in assenza di acetone.
Nella maggior parte dei casi sull’etichetta si trova la dicitura “Acetone free“, per cui si parla di prodotti meno aggressivi rispetto a quelli tradizionali, ma la rimozione dello smalto richiederà sicuramente più tempo.
Tuttavia, effettuando una buona ricerca, si possono trovare dei prodotti di qualità che hanno un’efficacia garantita, pur essendo privi di acetone. É chiaro che in questo caso il prezzo del solvente risulta essere superiore a quello normale.

Lo smalto semipermanente

Oggi la maggior parte delle donne, per evitare di ripassare sempre lo smalto che con il tempo si rovina, utilizzano un altro metodo per essere sempre al top, ossia lo smalto semipermanente. La sua applicazione richiede un procedimento diverso rispetto al semplice smalto e bisogna seguire determinati passaggi, oltre l’utilizzo della lampada UV.

solvente semipermanente
solvente semipermanente

Lo smalto semipermanente infatti non si asciuga al contatto con l’aria, ma ha bisogno della lampada apposita per l’asciugatura. Non si tratta nulla di complicato, solamente che richiede un po’ più di attenzione e cura.
Non si può pensare di utilizzare tale smalto, senza aver messo in pratica tutti gli accorgimenti previsti.
Per chi decide di farne uso, sicuramente è a conoscenza del fatto che esso ha una durata maggiore rispetto a quello tradizionale. Esso è molto utilizzato per questo motivo, le tue mani rimangono meravigliosamente intatte per molti giorni, in alcuni casi si può parlare di 20-30 giorni. Poi è chiaro che la durata dipende anche dalle azioni quotidiane che vengono svolte dal soggetto interessato. Si può dire che si tratta di un valore puramente indicativo.
Una cosa è certa: il semipermanente permette di goderti le tue mani sempre curate, dimenticandoti del solvente e quant’altro. Si tratta di un tipo di smalto molto più resistente, con proprietà diverse e migliori.

La rimozione del semipermanente

Ma come si rimuove questo tipo di smalto?
Anche in questo caso bisogna comperare il solvente, ma non si tratta di un prodotto qualunque, bensì di un solvente specifico per il semipermanente.
In questo caso c’è da fare un discorso diverso: per rimuovere tale tipo di smalto, occorre seguire una serie di passaggi, altrimenti è possibile toglierlo presso il centro estetico che si è interessato dell’applicazione.
La maggior parte delle donne, per evitare di incorrere ad errori, prenota un ulteriore appuntamento per la rimozione dello smalto quando esso è rovinato e la ricrescita è molto lunga. In questo modo si affidano a mani esperte e sono abbastanza tranquille.
Ma ciò non esclude il fatto che la rimozione può anche essere fai da te. Non si tratta di un’operazione complicata, basta un po’ di pazienza e servirsi di questi determinati strumenti:
– una lima a grana grossa
 una lima a grana fine
– solvente specifico per semipermanente
– dischetti di cotone
– carta stagnola
Per rimuovere lo smalto semipermanente è necessario anzitutto rimuovere la parte superiore con la lima a grana grossa, successivamente si utilizza un dischetto di cotone imbevuto di solvente e si appoggia su ciascun dito, per poi metterlo in posa con la carta stagnola per alcuni secondi.
Dopo aver fatto ciò, è possibile rimuovere le ultime tracce di smalto servendosi della lima a grana fine e l’operazione è conclusa.
Per chi desidera acquistare tali prodotti ed avere maggiori informazioni, può fare riferimento al nostro sito unghie.com

Nail Art Cartoon

Nail Art Cartoon

I cartoni della Disney che ci hanno accompagnato durante la nostra infanzia e che stanno accompagnando quella dei nostri bambini sono infiniti: Topolino e Minnie, Aladin, Il Re Leone, La Sirenetta, Cenerentola, La Bella a la Besta.

Tante fan, ma non solo, voglio sfoggiare i loro personaggi preferiti ovunque, anche sulle unghie!

Nail art cartoon: opera d’arte sulle unghie

Se non puoi rinunciare alle principesse allora non puoi rinunciare neanche a questa nail art

Sulle unghie, attraverso la micropittura, potrete avere delle vere e proprie opere d’arte che ci permetteranno di tornare bambine.

nail art cartoon disney
nail art cartoon disney

Avrete una manicure simpatica, originale e divertente. Cosa aspettate a farvela realizzare dalla vostra nail artist?

Idee per una nail art divertente?

La nail art cartoon è sicuramente la decorazione più simpatica del momento e anche le star non hanno mancato di sfoggiarla di diverse occasioni. Con questa tecnica c’è solo da sbizzarrirsi.

Unghie con la forma del personaggio richiesto, colori vivaci e fluo, forme stilizzate… una manicure perfetta per le feste a tema.

Sei una onicotecnica e sei interessata alla nail art cartoon?

Esistono dei corsi appositi di micropittura cartoon anche della durata di un giorno.

Basterà portare con se una lampada, dei pennelli sottilissimi, pads, colori acrilici per unghie e gel sigillante.

Caratteristiche non di poco conto sono sicuramente la pratica e la capacità nel disegno a mano libera. Alla fine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Troppo difficili ma non vuoi proprio rinunciare? Scegli i fantastici stickers o la tecnica del decoupage!

nail art cartoon stickers
nail art cartoon stickers
I migliori prodotti a marchio O.P.I

I migliori prodotti a marchio O.P.I

Quanto può essere piacevole per una donna la possibilità di dare libero sfogo alla propria creatività, decorando ogni singola parte del proprio corpo, in special modo quelle esposte, come mani, piedi e viso? Grazie a questo breve articolo, sarà possibile risolvere due di queste esigenze, scoprendo le caratteristiche dei migliori prodotti a marchio O.P.I. della nail art. Ma che di cosa stiamo parlando, dal punto di vista tecnico?

Una breve introduzione alla nail art

smalti gel OPI
smalti gel OPI

L’arte della decorazione delle unghie, ossia la nail art, abbraccia qualsiasi tecnica di arte decorativa applicata alle unghie, sia delle mani che dei piedi: ad esempio, vengono sovrapposti vari strati di smalto per unghie, gel UV o rivestimenti ibridi, come può essere il noto Shellac. Inoltre, nell’ambito della nail art rientrano anche le unghie artificiali o estensioni, oltre a tecniche decorative come la marmorizzazione e lo stencil. Le unghie possono essere decorate con un’ampia gamma di colori, glitter, motivi e trame, in grado di ricreare numerosi effetti, alcuni dei quali non molto mainstream, come l’effetto caviale, caratterizzato da minuscole microsfere, o quello cromotermico, in cui il colore varia in base alla temperatura. Inoltre, ci sono centinaia di diversi adesivi, mentre altri oggetti, come i falsi strass, possono essere applicati per personalizzare le unghie. Tutti questi effetti decorativi possono essere applicati come parte di una manicure o pedicure, o semplicemente come abbellimento, magari a tema natalizio, visto il periodo.

Non conosci O.P.I.? Ecco l’occasione per scoprirlo!

In qualità di leader mondiale nel settore della cura delle unghie professionale, O.P.I., una delle più note divisioni commerciali del brand Coty, offre un’ampia scelta di prodotti e servizi di qualità eccezionale, con particolare dedizione alla sicurezza ed alle innovazioni di questo settore. Conosciuto per la sua formula straordinaria, i colori di tendenza ed i nomi fashion, le lacche altamente pigmentate OPI sono super-ricchi, duraturi e resistenti a moltissime condizioni ambientali, diventando noti per essere fra i pochissimi prodotti di lusso con un prezzo accessibile a chiunque. Attualmente, i prodotti di O.P.I. sono venduti in più di un centinaio di Paesi nel mondo, garantendo ai propri clienti la possibilità di scegliere fra decine di prodotti di qualità, come un trattamento completo per unghie, dei prodotti per rifinire le unghie, cui associare una specifica lozione, oltre a tutti gli strumenti necessari del caso. L’O.P.I. pone una grande attenzione sulla responsabilità sociale delle imprese, in virtù delle numerose raccolte fondi organizzate insieme alle associazioni note per occuparsi di beneficenza.

Le informazioni più importanti sui prodotti a marchio O.P.I. della nail art

prodotti a marchio O.P.I.
prodotti a marchio O.P.I.

Partiamo innanzitutto da una delle caratteristiche più interessanti di questo genere di prodotti, a maggior ragione considerando che siamo nel pieno dei preparativi per le feste di Natale: la stagionalità e la creatività che si cela dietro questi prodotti. Infatti, consultando qualunque sito web dove è consentita la distribuzione di prodotti a marchio O.P.I. per la nail art, sono presenti importanti sconti per le festività, oltre ad una gamma di prodotti dedicati al periodo, per quanto concerne colori, decorazioni, stile, motivi e trame. Inoltre, è opportuno considerare la presenza di una serie di prodotti evergreen, ideali anche per le più giovani: un esempio? Candied Kingdom, appartenente alla collezione Schiaccianoci, a tema Disney, è uno dei prodotti top di O.P.I., disponibile in dodici colori e consistente in uno smalto a lunghissima durata, con ben tre tonalità glitter coordinate ed ideali per ogni genere di evento, con un ammaliante color rosso, intrigante ed a cui non è facile resistere. Ma la gamma di prodotti per la nail art, a marchio O.P.I., non finisce affatto qui: basti pensare alle lacche, agli acrilici, agli smalti ed alle polveri per glitter, disponibili nei più svariati formati e spesso parte di offerte straordinarie, specialmente per i clienti maggiormente affezionati! Questi prodotti, oltre ad essere pensati per dare un tocco di colore in più in ogni occasione, sia formale che non, sono anche facili da utilizzare e sono pensati per dare vita ad un trattamento completo per le unghie, sia manicure che pedicure, volte a mantenerle sane, rinforzandole, levigarle, mantenere il loro colore classico (evitando quel fastidioso ingiallimento, spesso causa di errate abitudini di vita) e tenerle in salute, grazie alla presenza di vitamine e coloranti naturali, che dunque non intaccano in alcun modo le difese immunitarie di chi utilizza questi prodotti.

 

Insetti e altre follie per la nail art

Insetti e altre follie per la nail art

Credevate di aver visto tutto? Vi posso assicurare che non è così! In Russia ma anche in Australia, per rendere uniche le mani delle clienti, sta spopolando la moda della nail art ad alto effetto! Nail art impressionanti con aminali in 3D, a forma di cotton fiock, di rotolo della carta igienica, con insetti disegnati, senza nessun limite.

Ma la vera specialità è quella dell’utilizzo di insetti veri incastonasi nel gel! Una creazione che difficilmente potrà passare inosservata.

Via libera a zanzare, moscerini, scorpioncini, ragni e altri piccoli insetti letteralmente imbalsamati sulle nostre unghie delle mani. Non preoccupatevi per la salute dei piccoli animaletti, non vengono uccisi per realizzare la nail art ma vengono ricercati già morti. L’unica eccezione viene fatta per le formiche, che vengono messe ancora vive. Gli insetti verranno inseriti in maniera ordinata per dare un effetto ottico piacevole alla vista ma quando si guarderanno con attenzione sarà difficile non rimanerne disgustati.

Tutte noi ricerchiamo una nail art curata e sofisticata e per alcune il concetto dello sbizzarrirsi con la fantasia è andato troppo oltre il confine!

Sarà un tentativo di conservazione della specie? Punizione per le zanzare dopo la stagione estiva? O cercare di spaventare qualche collega dell’ufficio che non ci sta simpatica? Questo non lo sappiamo ma sicuramente possiamo affermare che si tratta della nail art più terrificante degli ultimi tempi.

Quali sono le nail art folli del momento?

 

Di nail art bizzarre ne abbiamo viste diverse ma di unghie sui capelli o unghie a forma di denti ancora non ne avevamo sentito parlare.

Nel primo caso l’artista coreana Dain Yoon, famosa per le sue nail art con illusioni ottiche e per i particolari make up, ha deciso di dipingere le sue unghie con le diverse espressioni del viso e contornarle una per un con ciocche di capelli con un effetto finale a dir poco imbarazzante. Una manicure particolare con pochi riscontri positivi e molti negativi.

unghie con ciocche di capelli
unghie con ciocche di capelli

Nel secondo caso invece parliamo di unghie dentate, sì avete capito bene, unghie a forma di denti, premolari, molari con tanto di carie e otturazioni.

unghie dentate
unghie dentate

Possiamo confermare che al peggio non c’è mai fine!

Prepara i tuoi piedi a un autunno di stile

Prepara i tuoi piedi a un autunno di stile

I piedi sono la parte del corpo alla quale si tende a dare meno importanza durante le stagioni fredde con la “scusa” che con le scarpe chiuse non li vede nessuno!

Risultato? Unghie trasandate, calli, pelle secca e screpolature.

La cura dei piedi in inverno è necessaria in quanto costretti a stare chiusi in scarpe e stivali, con o senza tacco!

piedi stanchi

Non è necessario andare ogni settimana dall’estetista per una pedicure curativa ma con pochi prodotti possiamo realizzare una perfetta pedicure fai da te.

La prima cosa da fare per idratare il piede è un buon pediluvio con acqua calda, limone, olio d’oliva, sali da bagno e oli essenziali, almeno 3 volte a settimana. Poi passare ad una esfoliazione con guanto di crine per togliere i calli e tutta la pelle morta e spessa. Una volta completato questo passaggio idratare bene la pelle con una crema o balsamo. Per ultima cosa passare uno smalto indurente e trasparente sulle unghie dei piedi.

Mantieni i piedi perfetti in ogni occasione anche con le basse temperature!

Cura delle unghie dei piedi: pedicure estetica per un autunno di stile

Prepara i tuoi piedi a un autunno di stile

Durante la stagione fredda è consigliabile passare lo smalto colorato solo nelle occasioni ma lasciare respirare l’unghia quanto più possibile. Ma quale nail è più appropriata in autunno per rendere ricercato qualsiasi outfit?

Sicuramente i colori chiari come il rosa antico, il nude e lo “skin tone”, ovvero lo smalto dello stesso colore della pelle, sono i più gettonati nella pedicure autunnale. A lanciare questa ultima moda è stata proprio la duchessa di Sussex Meghan Markle, sempre pronta a sfoggiare una perfetta manicure e pedicure. Per chi ha una pelle molto chiara sono adatti i toni rosati, chi ha una pelle media potrà invece optare per un color pesca mentre chi ha la pelle olivastra potrà scegliere un colore caramello.

Anche il rosso va bene ma sono meglio i colori scuri come il rouge noir, il viola, il nero, il verde scuro e il blu notte, decisamente più sofisticati per l’autunno.

Si sconsigliano nail art complesse sui piedi, al massimo si può optare per un semplice e pulito french.

Prepara i tuoi piedi a un autunno di stile
french piedi

Non è necessario che la pedicure sia abbinata alla manicure, al massimo si può usare il colore dello smalto dei piedi in linea con il colore delle scarpe.

In inverno, quando usiamo per la maggior parte del tempo scarpe chiuse, è consigliabile tenere le unghie dei piedi corte per evitare che si spezzino. Come i capelli che cadono in autunno, ed è fisiologico quindi non preoccupatevi, anche le unghie si sfaldano con maggiore frequenza perciò prendetevene cura non solo con una periodica pedicure ma anche con l’assunzione di integratori.

Se le unghie sono in salute è possibile passare una leggera colata di gel per renderle ancora più robuste e resistenti: avrete le unghie dei piedi più resistenti agli urti e sempre in ordine.