Tutte le Nail Art con Effetti Speciali

Tutte le Nail Art con Effetti Speciali

Le nail art addicted lo sanno molto bene: le unghie sono uno strumento di seduzione e fascino, ci permettono di affermare alla perfezione la nostra personalità, e ci rendono uniche.
La moda propone, ad ogni stagione, colori e stili di nail art differenti, senza mai abbandonare gli antichi cavalli di battaglia, come il french naturale, lo smalto rosso (ora anche in versione semipermanente, più lucido e molto più resistente), i colori nude e il rosa bon ton.


Sicuramente, per questa stagione 2018, possiamo dire che le nostre unghie si potranno vestire di “effetti speciali”, che richiamano la natura, gli animali, i motivi geometrici delle pietre.
Effetti che rendono le nostre mani preziose, proprio come un gioiello luminoso e levigato, da portare con disinvoltura dall’alba al tramonto.
Vediamo insieme, allora, quali sono le più belle (e stravaganti) nail art ad “effetti speciali”.

unghie speciali

Marble nails, le unghie effetto marmo

Quante volte ci sarà capitato, guardando l’elegante bancone di un bar, o il tavolo di una lussuosa villa, di pensare a quanta eleganza esprima il marmo, con i suoi disegni geometrici naturali, grandi cerchi concentrici, che richiamano onde sinuose e sfumate.

Che sia grigio, rosa, o bianco, il marmo è davvero un materiale chic, come chic sono le marble nails, le unghie che indossano una nail art ispirata al marmo. Realizzarla è davvero semplicissimo, e la stone marble nail art, è perfetta non solo come tecnica per ricostruzione unghie in gel, ma anche per chi ama lo smalto classico e la manicure tradizionale.

Vedi anche  Insetti e altre follie per la nail art
unghie effetto marmo
In foto: Unghie effetto marmo.
  • Ma come si realizza la marble nail art?

Per prima cosa, si scelgono due colori: il classico abbinamento bianco e nero (o nero e bianco), è sempre vincente, ma si può giocare su di un’infinita gamma di nuance, e magari scegliere un gel o uno smalto glitter o fluo per dare alle unghie il tipico effetto marmorizzato.

Per prima cosa, si stende su tutte le unghie un gel o smalto colorato, si lascia asciugare o si catalizza in lampada UV, e poi si applica una seconda passata per renderlo vivo e intenso sulle unghie.

E ora arriva il bello: con un pennellino da micropittura, si stende l’altro colore scelto su di una bustina di plastica o su un piccolo ritaglio di carta trasparente da cucina, e di va poi a “sporcare” delicatamente e strategicamente le unghie, per dare loro l’effetto “marble“.

Dopo l’asciugatura, si stende su tutte le unghie un velo di top coat trasparente, ed il risultato saranno unghie effetto marmo davvero bellissime!

Anche il celebre effetto “Turtleshell nails”, lanciato dalle passerelle di Dior, si ottiene con questa tecnica: per ricreare un effetto tartarugato si usa un gel UV trasparente e marrone chiaro per la base, opaco e più scuro per le decorazioni.

 

Mermaid e shell nails

Nail art particolari, perfette per l’estate e per le vacanze al mare: sono la mermaid nail art, e la shell nail art. La prima è davvero semplice da realizzare, poichè si sfrutta la luminosità delle polveri iridescenti glitter, chiamate proprio “mermaid“, disponibili in tantissime nuance vivaci, e pronte da catalizzare in lampada.

Vedi anche  Unghie a specchio: nuovo trend dell'estate

Prima di tutto quindi, si applica su tutte quante le unghie uno smalto semipermanente o un gel del colore scelto ( poichè dobbiamo ispirarci ad una sirena sono adatti l’azzurro, il turchese, oppure il rosa o il verde). Una volta effettuate due passate di colore, è il momento di stendere la polverina, che inizialmente risulterà ruvida: lavorandola con un pennelle largo, e fissandola con un gel top coat brillante e trasparente, otterrete il risultato migliore, e unghie mermaid bellissime.

La shell nail art è, invece, molto popolare sui social e si ispira ai gusci delle conchiglie scanalate, proprio come le preziose ostriche.
Si scelgono prima di tutto differenti colori su ciascuna unghia della mano (da ripetare poi sull’altra mano): argento glitter, blu laguna o cobalto, bianco latte. Si sceglie poi l’unghia su cui riprodurre il guscio di conchiglia, meglio se chiara (bianca o azzurra).
Dotandosi di un gel UV acrilico ad effetto 3D, si effettuano linee verticali o anche oblique sull’unghia stessa. La conchiglia potrà poi anche essere impreziosita da cristalli colorati o bianchi, per un  effetto ancor più glam.

unghie effetto sirena
In Foto: Unghie effetto sirena.
unghie effetto specchio
In Foto: Unghie effetto specchio.

Mirror & metallic nails

Di grande tendenza nelle sfumature del bronzo, del rame o dell’argento, ma di sicuro successo anche in nuance audaci come il viola, il blu elettrico e il verde.
Il mirror effect, cromato e metallico, si ottiene con una polvere apposita, da fissare attraverso un top coat UV trasparente, proprio come per le polveri irridescenti della mermaid nail art.
L’effetto “specchio” è un successo ormai consolidato, per questo nella stagione corrente la moda suggerisce colori intensi e unghie lunghe, a ballerina o mandorla russa.
Uno stile sicuramente adatto a chi non vuole passare inosservata.

Vedi anche  Unghie Onicofagiche
Chiudi il menu