I rimedi della nonna per mani e unghie al top

I rimedi della nonna per mani e unghie al top

Le mani sono sempre state oggetto di attenzioni e cure particolari: con le mani lavoriamo, mangiamo, ci prendiamo cura di noi e degli altri. Ma inoltre, con le mani comunichiamo e facciamo anche la conoscenza di nuove persone. Infatti, non tendiamo forse la mano ad uno sconosciuto,per presentarci? Le nostre nonne, ma anche le nostre mamme, hanno imparato a prendersi grande cura delle proprie mani, anche quando nail art resistenti come il semipermanente o la ricostruzione unghie in gel non esistevano ancora.


Vediamo allora quali sono i migliori rimedi della nonna, per mani bellissime: ecco i segreti per una pelle di velluto e per unghie forti e sane.

 

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/148970700158040069


Rinforzare e proteggere le unghie

I segreti fai da te e le ricette casalinghe possono essere preferite, talvolta, ai prodotti da acquistare, mirati sempre alla bellezza delle unghie, ma non sempre alla loro salute. Per questi motivi, per rinforzare le unghie fragili e che tendono a spezzarsi, si consiglia prima di tutto di rivolgersi ad una professionista o ad un centro estetico con onicotecniche qualificate, ogni qual volta si voglia sottoporsi ad un trattamento di ricostruzione unghie o applicazione di semipermanente. Infatti, molto spesso le unghie fragili sono unghie poco sane: per ovviare a tutto ciò si deve sempre fare grande attenzione all’igiene degli strumenti e dei prodotti usati. Inoltre, in caso si scelga di fare una manicure fai da te, uno dei migliori consigli è quello di non limare le unghie per troppo tempo o con troppa forza: infatti, le unghie posseggono diversi strati di cheratina, e con la limatura possono essere eliminati velo dopo velo, proprio come le pellicole di una cipolla. Anche mettere lo smalto ogni giorno, ed utilizzare l’acetone troppo spesso, può risultare aggressivo per le nostre unghie.

Vedi anche  A ciascuna il proprio colore

Detto questo, un segreto di bellezza per proteggere e rinforzare le proprie unghie a casa, è quello di immergerle in una mistura composta di due cucchiai d’olio d’oliva e di dieci gocce di limone, meglio se biologico. Si mette il composto in una ciotola e vi si tengono immerse le unghie per circa 20 minuti. In questo modo, le unghie saranno sempre sane e forti, anche dopo trattamenti di ricostruzione in gel.

Un altro consiglio per conquistare unghie sane e belle, e saperle mantenere tali, è quello di assumere integratori naturali, a base di miglio, avena o di lievito di birra, ideale anche per la salute dei capelli. In erboristeria, farmacia e nei migliori supermercati, sono molti gli integratori a base di estratti naturali in vendita, per tutte le tasche.

Mani morbide e vellutate

In inverno sono esposte a gelo e vento, in estate al sole, sale e cloro: le nostre mani sono una parte del nostro corpo da proteggere, idratare e coccolare. Come? Le nostre nonne, abituate a lavorare con le mani, spesso senza proteggere con i guanti neppure durante le pulizie domestiche, sanno cosa serve alla pelle delle mani per essere sempre liscia, e per evitare screpolature.

Uno dei consigli più semplici da adottare, è prima di tutto quello di non utilizzare acqua troppo calda, per lavare i piatti o per l’igiene personale. Meglio poi, se si utilizzano detergenti non aggressivi: ce ne sono di ottimi in commercio, anche biologici ed ecologici. Se questi non vi soddisfano, ecco una dritta: sostituite i detergenti per piatti, vetri e sanitari, con del semplice bicarbonato di sodio. Tutte le superfici brilleranno, e le vostre mani ringrazieranno.

Vedi anche  Come Applicare lo Smalto Semipermanente in Poche Mosse

L’olio di cocco ed il burro di karitè sono grandi alleati dell’idratazione e nutrimento della pelle: si applicano la sera, prima di andare a dormire, e per ottimizzare il prodotto basta indossare dei guanti in cotone naturale, da tenere anche per tutta la notte.

Uovo, polpa di avocado, olio di mandorle dolci e limone: questa è la migliore ricetta, poi, per un impacco nutriente, che si prende cura della pelle stressata e aiuta a contrastare l’effetto ruvido dato da screpolature e calli. Si può tenere questa maschera nutriente per 20 minuti, subito dopo uno scrub esfoliante a base di zucchero di canna, con limone e qualche goccia di tea tree per igienizzare e prevenire la comparsa di micosi e dermatiti.

E per mani profumate oltre che lisce e morbide? Le nostre nonne (ma anche le nostre mamme) erano solite aggiugere tre o quattro gocce d’olio essenziale di lavanda o di rosa mosqueta: il primo ha un effetto rilassante e disintossicante, il secondo invece è idratante e setificante.

Grazie a questi piccoli consigli ottenere mani bellissime e unghie sane e forti sarà davvero semplice e piacevole.

Fonte Foto: https://it.pinterest.com/pin/775322892073901335/